🎁 Regalo utile? ➔ Christmas box 🎁
plaque entfernen mit promis gel

Uno studio in vitro dell’Università di Verona: conferma l’effetto antimicrobico del gel dentale promis

Uno dei risultati chiave dello studio in vitro dell'Università di Verona: il gel dentale promis inibisce la formazione di biofilm di Streptococcus mutans, soprattutto in presenza di saccarosio, del 68%. La specie batterica è il più importante fattore scatenante della carie.

L’azienda altoatesina promis, fondata nel 2020, ha sviluppato una nuova linea di prodotti che combina igiene orale, design e trasparenza. Il kit è composto dallo spazzolino promis, dal dentifricio promis e dal gel dentale promis. promis attinge a 30 anni di know-how del gruppo dentale Gallmetzer Holding con sede a Bolzano, che gestisce cliniche dentali in tutta Europa.

Con il gel dentale Promis, l’azienda mira a fornire una cura completa e una protezione ottimale dopo la spazzolatura. Per il gel dentale, promis utilizza oli essenziali estratti da piante selezionate. Gli ingredienti sono naturali al 99% e includono eucalipto, tea tree, neem, menta piperita, rosmarino e bergamotto. Dopo la spazzolatura, una striscia lunga circa un centimetro viene applicata sull’arcata dentale superiore e inferiore (internamente ed esternamente). Il gel dentale Promis non deve essere risciacquato.

Il Dipartimento di Diagnostica e Salute Pubblica dell’Università di Verona ha studiato l’effetto antimicrobico del gel dentale promis in uno studio in vitro. In particolare, sono stati condotti diversi test per comprendere l’azione del gel dentale contro i batteri della cavità orale, tra cui lo Streptococcus mutans.

Lo streptococco mutans è la princpale causa delle carie. Esso è in grado di convertire il saccarosio presente nel cibo in mutan. Con l’aiuto del mutan, uno zucchero insolubile, il batterio forma una capsula di polisaccaridi che gli permette di aderire alla superficie dei denti.

Ecco uno dei principali risultati dello studio in vitro svolto dall’Università di Verona: il gel dentale promis riduce del 68% la formazione di biofilm di S. mutans, soprattutto in presenza di saccarosio. Si riduce inoltre la formazione della capsula polisaccaridica. “Questo suggerisce che il gel è in grado di interferire con la formazione della placca dentale”, si legge nello studio. Il gel dentale promis aiuta quindi a impedire che i batteri aderiscano ai denti causando danni permanenti.

“Il gel dentale promis è sinonimo di cura completa e protezione ottimale dopo la spazzolatura. Abbiamo sviluppato il primo gel dentale che rimuove naturalmente fino al 68% dei batteri della placca. Questo effetto è illustrato anche dallo studio in vitro condotto dall’Università di Verona”, spiega Nora Gallmetzer, Cofondatrice di promis. Attualmente è in corso un ulteriore studio clinico i cui risultati sono attesi nel 2022.

Lo spazzolino promis

Lo spazzolino promis è stato sviluppato insieme a dentisti e product designer specializzati. Lo spazzolino è progettato per rendere divertente la pulizia dei denti e quindi promuovere la salute orale e dentale. Il manico ergonomico in bioplastica è stato creato in modo tale da esercitare la minor pressione possibile su denti e gengive durante la spazzolatura, aumentandone la protezione. Le 6.750 morbide setole antibatteriche assicurano una pulizia molto accurata e delicata.

Il dentifricio Promis

Il dentifricio Promis contiene il 99% di ingredienti naturali e il 21% di ingredienti biologici. Rimuove la placca e inibisce la formazione del tartaro in modo naturale. Il dentifricio Promis è disponibile con e senza fluoro. Il tubetto è realizzato con canna da zucchero.