❤ Spedizione gratuita a partire da 20€ ❤
· salute · stories

Artista e start-up altoatesini impegnati contro la crisi climatica

Nell'ambito delle Bolzano Art Weeks (BAW), le opere del professore dell'unibz Kuno Prey saranno esposte nelle serre della Floricoltura Schullian. Insieme alla start-up altoatesina promis, l'artista segue un motto chiaro: ripensare il nostro modo di consumare.

468 spazzolini da denti formanotre originali sculture, l’opera d’arte: “an-gestachelt” (~ incitati) di Kuno Prey, professore di Product Design presso l’unibz, sarà esposta nelle serre della  Floricoltura Schullian a Bolzano nell’ambito delle “Bolzano Art Weeks” (BAW) dal 23 settembre 2022 al 2 ottobre 2022. Le sculture sono state realizzate con il valido supporto dalla start-up altoatesina promis. Una particolarità: gli spazzolini sono tutti usati.

L’opera d’arte è stata preceduta da una campagna di raccolta di promis insieme ai centri odontoiatrici Mirò, Dental First e Dental Center Human. promis vende prodotti sostenibili per l’igiene dentale e ha voluto sottolineare la sua filosofia aziendale dedicata alla tutela dell’ambiente: da dicembre 2021 l’azienda raccoglie spazzolini usati nei bidoni appositamente progettati e collocati negli studi dei rispettivi centri dentistici.

BAW 2022 Artista Prof Kuno Prey – spazzolini raccolti promis – foto credits: unibz.it | curzio castellan

500 spazzolini da denti come metafora della crisi climatica

Tuttavia, questa iniziativa ha raggruppato più di 3000 spazzolini da denti usati, di cui 500 sono stati immortalati dal Prof. Prey in un’opera d’arte dal carattere di monito.

“I cactus hanno spine appuntite e prosperano in un clima molto caldo e secco. Alcune delle conseguenze dell’imminente crisi climatica, in parte già presenti, creano l’habitat ideale per i cactus. Questi cactus con spine come spazzolini da denti vogliono attirare l’attenzione sulla sconsideratezza del nostro comportamento di consumatori, per ‘pungerci’ e farci riflettere,” spiega Prey. Una metafora significativa dell’attuale crisi climatica e anche un’affermazione involontariamente attuale, vista la carenza d’acqua in primavera e in estate che ha colpito anche l’Alto Adige.

La sostenibilità è più importante del profitto

“Ci siamo rivolti al linguaggio dell’arte. È un mezzo di comunicazione unico, che ci tocca su fronti diversi da quelli della pubblicità e lascia un’impronta più profonda.”, dice Nora Gallmetzer, cofondatrice di promis e “mecenate” della scultura.

Le BAW si svolgeranno dal 23 settembre 2022 al 2 ottobre 2022. Durante l’evento saranno organizzate mostre d’arte in tutta la città di Bolzano. Tra le sedi espositive ci saranno le serre della Floricoltura Schullian. Il 26.09. il professor Prey sarà presente in loco dalle 17:00 per spiegare il suo lavoro in modo più dettagliato agli interessati.

BAW 2022 Artista Prof Kuno Prey – spazzolini raccolti promis – foto credits: unibz.it | curzio castellan

Cari saluti,

Nora

Co-fondatrice di promis